Consiglio Grande e Generale

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Conclusa la discussione sul Bilancio Previsionale, il Consiglio Grande e Generale ha approvato il “Rendiconto generale dello Stato e degli Enti Pubblici per l’Esercizio finanziario 2007”. La votazione ha visto 51 voti a favore, 3 contrari e 2 astenuti. Adesso si stanno esaminando gli emendamenti presentati dall’opposizione e si vota il Bilancio, votato articolo per articolo. Anche durante l’esame dell’articolato sono emerse posizioni contrapposte tra i due schieramenti.
    Riforme e Libertà parla di bilancio falsato, non realistico, privo di progettualità, utile a giustificare future manovre. Poi le critiche sull’aumento dei finanziamenti per il mutuo prima casa, “più utili a far salire i prezzi delle abitazioni – hanno detto – che alle giovani coppie”. “Il nostro bilancio – è la replica il Patto per San Marino – non vuole essere un atto d’accusa contro chi l’ha presentato in prima lettura, ma semplicemente una scelta fatta alla luce delle nuove congiunture economiche, che lasciano presagire minori entrate e spese più elevate soprattutto a sostegno dell’economia, delle politiche sociali e delle sofferenze che potranno manifestarsi”.

    San Marino RTV