Convocato per la Selezione Romagna giovane rugbysta sammarinese

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Una grande soddisfazione e motivo di grande orgoglio è per il Rugby Club San Marino la notizia appresa da qualche settimana, ma ufficializzata solo oggi alla Società del Titano dal Direttore Sportivo Junior del Romagna RFC al Presidente del RCSM è la convocazione di una giovane promessa del Club bianco-azzurro per la Selezione Romagna Under 16. Si tratta infatti della convocazione dei migliori atleti delle giovanili (U. 16 e U.18) delle Società di Rugby presenti in Romagna (Cesena, Ravenna, Imola, Forlì) agli allenamenti per la Selezione Romagna già in programma dal 4 febbraio 2010 presso gli impianti dell’Imola Rugby.

    Per l’ Under 16 è stato infatti selezionato Kumarawattage Fernando Brian, classe ’94, giocatore tesserato nel San Marino Rugby appena tredicenne. Di origine cingalese, ma vive a San Marino, Brian si era avvicinato al Club biancoazzurro due anni fa, mostrando fin da subito un potenziale notevole; rimasto nel vivaio del club per 2 anni, lo scorso ottobre è stato ceduto in prestito per un anno all’U.16 della Compagnia dell’Albero (Ravenna) per consentirgli di fare esperienza e di crescere come giocatore, giocando in  campionato in una formazione di pari livello.

    Questo in mancanza di una Under 16 del San Marino Rugby e in attesa che anche la Società del Titano riesca a costituire le sue squadre U.14, U.16, U.18. regolarmente iscritte ai campionati giovanili italiani.

    “Questa notizia è per il San Marino Rugby e per lo sport sammarinese motivo di grande orgoglio” – commenta il Presidente Stefania Stefanelli del RCSM – “ e fa ben sperare per le prospettive future dei nostri giovani rugbisti. Sapere che una nostra giovane promessa sia stata selezionata fra tanti e gareggi nella Selezione del Romagna ci stimola ancora di più ad impegnarci sul versante della giovanile, che è poi il nostro futuro”. Così, mentre si registra l’entusiasmante marcia dei giocatori della prima squadra, anche i giovani del rugby sammarinese cominciamo a dare le loro soddisfazioni. “Stiamo lavorando intensamente e, grazie al lavoro dei tecnici Ballarini e Sabatelli, degli istruttori provenienti dalla squadra maggiore in possesso del patentino di allenatori e con il supporto della Federazione Rugby San Marino, abbiamo già oltre 30 ragazzi tesserati, spalmati in una fascia d’età fra i 10 e i 17 anni, ma l’obiettivo è quello di riuscire ad avere i numeri per poter iscrivere il prossimo anno almeno una o due formazioni (U. 14 e U.16) nel campionato italiano, anche per assolvere gli obblighi imposti ed evitare la penalizzazione in punti che ci viene comminata in campionato alla squadra maggiore.

    L’esempio di Brian è di grande auspicio e di stimolo per i nostri giovani; abbiamo altri giocatori U. 18 in prestito al Cesena Rugby che giocano con i loro pari e stanno facendo una straordinaria esperienza; con il loro rientro il prossimo anno e i nuovi tesserati, contiamo di poter avere i numeri giusti per poter iscrivere le nostre giovanili al campionato stagione 2010-11”.

    Gli allenamenti della giovanile di Rugby si effettuano sempre nei giorni di
    – mercoledì alla palestra dei Fonte dell’Ovo (scuola media) dalle 17,30 alle 19,30
    – venerdi al campo del Maracanà (Cailungo) stesso orario

    IL PRESIDENTE – Stefania Stefanelli

    RUGBY CLUB SAN MARINO