Coriano. Prima chiama i carabinieri, poi li aggredisce

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Questi i reati contestati a una 56enne che ha trascorso il venerdì sera in una cella di sicurezza. La donna aveva chiamato i carabinieri per sedare la discussione scoppiata tra il figlio e un amico ma quando ha visto i militari ha perso la testa aggredendoli.