Coronavirus: Parigi, riaperto anche aeroporto di Orly

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – PARIGI, 26 GIU – Dopo quello di Roissy-Charles de Gaulle, in funzione da diverse settimane, ha riaperto questa mattina – con un volo decollato alle 6:25 per il Portogallo – il secondo aeroporto di Parigi, quello di Orly, a sud della capitale. E’ lo scalo da dove decollano e atterrano la maggior parte delle low cost, fra le quali quelle che collegano Parigi alle destinazioni italiane.
        Orly era stato chiuso il 31 marzo scorso, un paio di settimane dopo l’inizio del lockdown. L’aereo che ha decollato per primo stamattina, un apparecchio della compagnia low cost Transavia, è stato oggetto della cerimonia del “water salute”, con un camion dei pompieri che lo ha “innaffiato” con un getto d’acqua. La ripresa del traffico commerciale, soltanto in piccola parte spostato a Charles de Gaulle, avverrà gradualmente. Oggi, primo giorno, sono previsti una settantina di aerei in arrivo e partenza, contro una media di 600 in tempi normali. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte