Coronavirus San Marino. 15 frontalieri scoperti con lo screening sierologico dal 4 maggio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Gruppo per l’emergenza sanitaria specifica che da lunedì 4 maggio è iniziato il programma di screening sierologico sui lavoratori, con tampone qualora necessario, che prestano servizio nelle aziende sammarinesi. Da questa indagine sono stati individuati 15  lavoratori frontalieri provenienti dall’Italia e positivi al virus SARS CoV-2, il cui nominativo è stato prontamente comunicato alla rispettiva Ausl di residenza.

    Gruppo per l’emergenza sanitaria