“Cosa c’è dietro la sostituzione di Ratzinger”. Fusaro, la bomba su Papa Francesco e “il vangelo di Soros”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • “Il Vangelo di Soros“. Titola così Diego Fusaro il suo video dedicato all’enigma della sostituzione di Papa Ratzinger con Bergoglio. Partendo da “Cristo si è fermato a Eboli”, il filosofo spiega quel grande cambiamento in Vaticano quando Benedetto XVI ha lasciato il suo ruolo: “Ratzinger era un grande credente e teologo. I suoi interventi erano fatti non per piacere ma mettevano al centro il cristianesimo. Poi nel 2013 assistiamo alla prima grande sconfitta della Chiesa che è stata travolta dal capitalismo e dalla globalizzazione edonista e nichilista”. Bergoglio, conclude Fusaro, “è fatto per piacere a tutti. La sua è una predica sociale in cui l’elemento della trascendenza sparisce completamente. La sua è una fede low cost compatibile con questo mondo. Con il cristiano consumista“. La chiesa in sostanza “ha capitolato di fronte al capitale”. Libero

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com