“Cosa c’è dietro la sostituzione di Ratzinger”. Fusaro, la bomba su Papa Francesco e “il vangelo di Soros”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Il Vangelo di Soros“. Titola così Diego Fusaro il suo video dedicato all’enigma della sostituzione di Papa Ratzinger con Bergoglio. Partendo da “Cristo si è fermato a Eboli”, il filosofo spiega quel grande cambiamento in Vaticano quando Benedetto XVI ha lasciato il suo ruolo: “Ratzinger era un grande credente e teologo. I suoi interventi erano fatti non per piacere ma mettevano al centro il cristianesimo. Poi nel 2013 assistiamo alla prima grande sconfitta della Chiesa che è stata travolta dal capitalismo e dalla globalizzazione edonista e nichilista”. Bergoglio, conclude Fusaro, “è fatto per piacere a tutti. La sua è una predica sociale in cui l’elemento della trascendenza sparisce completamente. La sua è una fede low cost compatibile con questo mondo. Con il cristiano consumista“. La chiesa in sostanza “ha capitolato di fronte al capitale”. Libero

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com