Covid: Bologna, 22 mln a famiglie e imprese contro la crisi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – BOLOGNA, 02 APR – Grazie ad un avanzo di bilancio di
    74 milioni di euro il Comune di Bologna ha deciso di destinare
    22 milioni di risorse alle famiglie e alle imprese che stanno
    affrontando la crisi dovuta all’emergenza coronavirus. Lo ha
    annunciato nel corso di una videoconferenza stampa il sindaco
    della città, Virginio Merola. Su 22 milioni 12 riguarderanno le
    famiglie, i singoli e le attività colpite dalla pandemia. Altri
    dieci milioni per sconti sulla Tari saranno invece a
    disposizione delle attività chiuse a causa delle restrizioni e
    dell’associazionismo.
        “Si tratta di una robusta scossa di fiducia per l’estate
    della nostra ripresa, abbiamo bisogno di proteggere e dare
    certezze ai nostri cittadini e grazie alla gestione virtuosa del
    nostro bilancio siamo nelle condizioni di poterlo fare”, ha
    spiegato il sindaco.
        “È il nostro modo di dire ‘buona Pasqua’ ai cittadini
    bolognesi”. Un risultato “davvero eccezionale” sottolinea infine
    Merola, “che ci permette di essere in controtendenza per
    superare questa fase, che supereremo in estate grazie al piano
    di vaccinazione per ripartire”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte