Crollo cavalcavia, chiuse indagini per 6. Il 28 ottobre 2016 nel Lecchese morì un automobilista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sono sei gli indagati a cui è stato notificato l’avviso di chiusura delle indagini per il crollo del ponte di Annone, avvenuto nel Lecchese il 28 ottobre del 2016, causato dal passaggio di un trasporto speciale. Nel crollo morì un automobilista schiacciato nella sua vettura. Sono due ingegneri del Settore viabilità della Provincia di Lecco, il capo compartimento di Anas, due dirigenti del settore Pianificazione territoriale della Provincia di Bergamo (che avevano autorizzato il trasporto) e un professionista che si occupò della manutenzione del manufatto. Ansa