CuciniAMO con Donatella. Crema di zucca e patate con gamberoni e tartufo nero, la nuova ricetta di Donatella De Paoli, Ristorante Planet Cafè

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Crema di funghiCrema di zucca e patate con gamberoni e tartufo nero

Ingredienti per 4 persone:

700/800 gr. di zucca

2 patate grandi

4 gamberoni

1 tartufo nero

2 cucchiai di brandy

aglio e rosmarino

5 cucchiai d’olio extra vergine, sale e pepe

Fette di pane

Esecuzione:

Con un coltello affilato decorticate la zucca, togliete filamenti e semi, fatela a dadi e mettete in un colapasta.

Sbucciate e tagliate a dadi anche le patate, mettete assieme alla zucca e passate velocemente sotto l’acqua, lasciate scolare.

In una casseruola capiente (meglio alta) mettete 3 cucchiai d’olio, uno spicchio d’aglio sbucciato e leggermente schiacciato e due bei rametti di rosmarino, fate soffriggere leggermente, (togliete l’aglio) versate la dadolata di zucca e patate, mescolate con un cucchiaio di legno, salate e pepate, coprite d’acqua bollente e fate cuocere a fuoco medio fino a che la zucca è morbida e le patate ben cotte, togliete i rametti e gli aghi di rosmarino.

Frullare con un mixer a immersione direttamente in pentola, assaggiate e se necessario aggiustate di sale.

In una padella scaldare 2 cucchiai d’olio, mettere un bel pizzico di pepe e affettare (direttamente sulla padella) il tartufo nero, fate cuocere un minuto a fiamma bassa.

Togliere le lamelle di tartufo e nella stessa padella mettete a cuocere i gamberoni, sfumate con il brandy, versate tre o quattro cucchiai d’acqua e cuocete un paio di minuti per lato.

Fate dei dadini dalle fette di pane, metteteli in padella con un rametto di rosmarino e fate tostare, a fuoco vivo scuotendo la padella.

Servire: 

Versate la crema molto calda in delle fondine, mettete al centro alcuni cucchiai di crostini, posate sopra un gamberone, e distribuite l’intingolo rimasto in padella, aggiungete le lamelle di tartufo e un rametto di rosmarino come decorazione, servite in delle ciotoline altri crostini.

Note: 

Quando fate soffriggere l’olio, aglio e rosmarino fate attenzione che non bruci quest’ultimo altrimenti, diventa amaro, dovete sentire un buonissimo profumo.

Quando tagliate zucca e patate non importata che i dadi siano precisi, andranno poi frullati, il tempo della cottura dipende dal tipo di zucca, ma in 30/40 minuti è pronta.

Se la zuppa si asciuga troppo aggiungete due tre mestoli d’acqua ben calda, potete preparala anche con grande anticipo e riscaldare al momento di portarla in tavola caldissima. Al posto dell’acqua potete anche usare del brodo vegetale.

Il tartufo nero messo in padella con olio e pepe rilascerà tutto il suo aroma.

E’ un piatto molto buono e saporito e con un gran bel colore…farete un figurone!!!

 

Per ulteriori informazioni http://planetcafesm.altervista.org

Leggi alcune informazioni su Donatella De Paoli

 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com