Da Martedì 8 Settembre una delegazione del Comitato Paralimpico Sammarinese sarà impegnata in un piccolo tour europeo, nell’ambito di un iniziativa sportiva e culturale in collaborazione con l?Associazione Attiva-Mente.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Prima tappa Strasburgo, dove il primo giorno il gruppo visiterà il Palazzo del Consiglio d’Europa, sino a Rotterdam dove domenica 13 Settembre 3 atleti disabili parteciperanno alla Rotterdam on Wheels, gara inserita nel calendario internazionale, a latere della Mezza Maratona Internazionale della Città. Ultima tappa lunedì 14 Settembre sulla via del ritorno, ancora a Strasburgo per sostenere le finalità e gli obiettivi della Freedom Drive, un evento promosso da due tra le più importanti Organizzazioni Europee impegnate nella rivendicazione dei diritti per le persone con disabilità in Europa in materia di Vita Indipendente!
     
    Infine, tra le altre cose previste dal programma di questo piccolo giro europeo, la delegazione sarà ricevuta a Bonn Mercoledì 9 Settembre, dalla Dott.ssa Sabine Mikulas Responsabile delle Relazioni con i Stati Membri dell’International Paralympic Committee.

    Tale incontro è finalizzato alla messa a punto della richiesta ufficiale di affiliazione del Comitato Paralimpico Sammarinese all’International Paralympic Committee, che verrà avanzata dalla Mikulas stessa nel corso della prossima Assemblea Generale annuale che si terrà a Kuala Lumpur in Malesia dal 19 al 22 novembre prossimo.
     
    Il Comitato Paralimpico Sammarinese è impegnato assieme alle Istituzioni, il CONS, e la Federazione Sammarinese Sport Speciali a predisporre tutta la documentazione necessaria per il riconoscimento internazionale, con l’auspicio che si possa vedere sventolare anche la bandiera di San Marino alle prossime Paralimpiadi.
     
    Il Direttivo del Comitato Paralimpico Sammarinese ed il Direttivo di Attiva-Mente