E' Serbo il 26enne fermato ieri e sospettato di essere il responsabile dei furti di Natale.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Si sta decidendo in queste ore la sorte del 26enne di nazionalità serba fermato dalla gendarmeria la notte di Capodanno perché ritenuto responsabile dei numerosi furti avvenuti in Repubblica nell’ultimo periodo. Il fermo di polizia giudiziaria, cui è stato sottoposto, deve essere confermato entro 96 ore per legge dal magistrato. 
    Nell’auto del ragazzo sono stati ritrovati svariati attrezzi atti allo scasso e tutti compatibili coi furti avvenuti: il fermato, tra l’altro, non ne giustifica il possesso e alle domande ha risposto in modo vago e non esauriente. La vettura, con targa austriaca così come la patente del soggetto, al momento è sotto sequestro. Era stata notata allontanarsi dal luogo di uno degli ultimi furti, avvenuto a Domagnano nella casa dell’ex consigliere Antonio Volpinari. fonte rtv