E’ iniziata oggi la missione a San Marino della delegazione della Commissione Europea Contro il Razzismo e l’Intolleranza (ECRI)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • L’Organismo del Consiglio d’Europa visita i Paesi membri periodicamente al fine di valutare eventuali problematiche relative ai fenomeni del razzismo e dell’intolleranza, della xenofobia e dell’antisemitismo, nella prospettiva della tutela dei diritti umani.

    Oggetto della missione sono incontri con le Istituzioni, con gli uffici pubblici e con organizzazioni non governative, nonché l’esame della normativa e la funzionalità di eventuali organismi preposti al rispetto dei diritti umani fondamentali. 

    La delegazione di Strasburgo è composta da: Winnie Sorgdrager (Paesi Bassi), Gerald Schöpfer (Austria) e Stefano Valenti del Segretariato ECRI e si tratterrà a San Marino fino al prossimo 8 marzo.

    Nei mesi a seguire sarà redatto un rapporto con gli eventuali suggerimenti e raccomandazioni da attuarsi negli anni a venire.

    L’ultima visita di una delegazione ECRI risale all’ottobre 2007 e il conseguente rapporto (III) redatto su San Marino è datato 29 aprile 2008.

     

    Per ulteriori informazioni: 

    http://www.coe.int/t/dghl/monitoring/ecri/Country-by-country/San_Marino/SanMarino_CBC_fr.asp

     

    San Marino, 5 marzo 2012/1711 d.F.R.

     

    UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

    tel. 0549.882958-2225   fax 0549.992018   e-mail: [email protected]