E’ morta la giovane ragazza di origini marocchine investita in Via Piana.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • E’ stato fatale l’urto con il parabrezza per la giovane Naji Imen, ragazza del 1999 di origini marocchine che condivideva un appartamento con degli amici in Città.

    E’ morta nel primo pomeriggio di oggi, con la certificazione della morte cerebrale dei medici del Bufalini,  per via dei forti traumi alla testa e alle gambe.

    Naji Imen è stata investita questa mattina presto da un’autovettura di un sammarinese sessantenne mentre camminava a piedi nella via che porta alla porta del paese.

    La 18 enne viveva a San Marino e lavorava saltuariamente come cameriera in alcuni ristoranti del Titano. I genitori stanno in Valmarecchia e sono stati avvertiti del grave incidente dai carabinieri di San Leo.