Egiziano di 18 anni arrestato per stupro

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un egiziano di 18 anni, regolarmente residente in Italia, è stato arrestato dai carabinieri di Terni perché ritenuto responsabile dello stupro di una giovane compiuto la notte tra il 29 e 30 giugno, nel parcheggio del parco Chico Mendes, alla periferia della città. Fino a pochi mesi fa era stato ospite di una comunità per minori non accompagnati. Incensurato lavorava in un bar.
Il giovane è stato arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip di Terni. Secondo quanto riferito dagli inquirenti è stato già riconosciuto dalla vittima della violenza. I carabinieri sono arrivati a lui in base alla descrizione della giovane (che al momento del fatto sarebbe stata sotto l’effetto dell’alcol) e delle sua amiche ma anche in base ad alcune foto e filmati. E’ stato quindi pedinato dai carabinieri fino a quando non ha indossato la stessa maglietta che portava la sera della violenza. Dall’indagine è emerso che lo straniero avrebbe agganciato la giovane a una festa in discoteca. Ansa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com