Elezioni europee, la Lega primo partito d’Europa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Secondo le proiezioni di Europe Elects sulle elezioni europee, la Lega avrebbe il maggior numero di deputati all’Europarlamento.

    Il calocolo lo ha fatto Europe Elects, che tiene sotto osservazione i sondaggi in tutta europa in vista delle elezioni europee del prossimo maggio.

    Che Matteo Salvini sia interessato proprio a quella tornata elettorale non è ormai un mistero, tanto che continua a andare in giro per le capitali dell’Ue a tessere la sua tela di alleanze.

    Si dice che in questo la Lega sia avanti al M5S, ora alleato di governo. E che gli ultimi scontri politici, vedi migranti, Tav e cannabis, siano dovuti proprio a questa necessità di allontanarsi l’uno dall’altro in vista dell’apertura delle urne per Bruxelles.

    Bene. Di sondaggi sulle elezioni ovviamente ne sono stati fatti. Ma quello che ha analizzato Europe Elects è quanti parlamentari avrebbero i partiti nell’emiciclo dell’Europarlamento. Ebbene, secondo le proiezioni rese note dagli analisti se si andasse oggi a votare in Europa, la Lega sarebbe il partito con il maggior numero di eletti. Anche più della Cdu di Angela Merkel.

    Questi i dati. La Lega avrebbe 26 parlamentari, la Cdu 24. A seguire ci sarebbe il PiS (partito polacco con cui Salvini è andato proprio ieri a stringere alleanze). Staccati di qualche seggio i grillini (22 eurodeputati), poi ci sarebbe il partito di Marine Le Pen (20) e a seguire tutti gli altri. Il Giornale.it