Ematoma cerebrale: il capo della polizia Manganelli operato d’urgenza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SdS Ciavatta con Pref. ManganelliL’intervento San Giovanni di Roma per la rimozione di un ematoma cerebrale. La notte è trascorsa tranquilla

È trascorsa tranquilla la notte per il capo della polizia, Antonio Manganelli, operato d’urgenza all’ospedale San Giovanni di Roma per emorragia cerebrale. Manganelli resta sedato in terapia intensiva dove sarà monitorato per 48 ore. Il capo della polizia è stato ricoverato d’urgenza domenica pomeriggio nell’ospedale San Giovanni di Roma per la rimozione di un ematoma cerebrale conseguenza di una emorragia. Manganelli è stato operato e l’intervento è riuscito. Secondo quanto si è appreso, il capo delle Polizia avrebbe avuto la rottura di un vaso intracranico che avrebbe provocato la formazione di un ematoma intracerebrale, rimosso durante l’operazione.

L’equipe neurochirurgica del San Giovanni, guidata dal Claudio Fiore, che ha operato Manganelli rimovendo l’ematoma cerebrale in serata aveva diffuso il bollettino medico indicando che le condizioni cliniche del paziente erano soddisfacenti. (…) Il Corriere della Sera

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com