Emergenza prostituzione di straniere abusive nei condomini a San Marino

  • Le proposte di Reggini Auto

  • E’ una vera e propria emergenza quella delle squillo – spesso ucraine – che risiedono abusivamente nel territorio della Repubblica e che si dedicano alla prostituzione con clienti per lo più sammarinesi.

    Tutti sanno ma nessuno fa niente (è quello che ci scrive un nostro affezionato lettore), forse perchè, essendo sammarinesi anche i clienti, si ha paura di dover poi attaccare le persone sbagliate’. Nel mio condominio vi è un via vai di uomini, che alcuni nemmeno conosco.

    Certo è che se fosse vero, come ne siamo certi, è una vera schifezza che in un paese così moralista e bigotto ci si permetta – perchè nessuno fa niente – di far soggiornare abusivamente straniere, la cui sola attività è quella di dare piacere a sammarinesi che altrimenti non potrebbero  trovare – se non pagando – compagnia….un detto dice: ”schifignoso e zonzo”..proprio vero!

    E’ l’infrangere le leggi – a cui tutti dobbiamo sottostare – la cosa più scandalosa! Tutti sanno, ma tutti lasciano perdere: perchè la Gendarmeria non fa nulla?