Europa League, Basaksehir-Roma 0-3. Gol di Veretout, Kluivert e Dzeko, Pellegrini colpito alla testa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Roma batte Basaksehir 3-0 in una partita valida per la quinta giornata del gruppo J di Europa League giocata a Istanbul.

    Una partita senza storia: sono bastati 45′ per chiudere la pratica, dimenticare le sconcezze arbitrali delle precedenti partite e tornare padroni del proprio destino. I giallorossi vincono da padroni in Turchia, battendo d’autorità – davanti al presidente e ‘tifoso’ turco Recep Tayyip Erdo?an – il Basaksehir e ipotecando la qualificazione ai 16mi di Europa League. Un 3-0 senza discussioni firmato da Veretout (su rigore), Kluivert e Dzeko, anche se la palma del migliore in campo va a Lorenzo Pellegrini, tornato il giocatore duttile e di classe visto prima dell’infortunio che lo ha tenuto fuori due mesi. E anche protagonista involontario di un episodio poco piacevole: colpito alla testa, nella ripresa, da un oggetto volante, con tanto di sangue e gioco fermo 5′.

    0-3: al 45′ del pt, Pellegrini serve Dzeko in area, stop con il petto e tocco vincente per lo 0-3.
    0-2: al 40′ del pt, Pellegrini per Kluivert, che attende il momento giusto e piazza la palla all’angolino.
    0-1: al 30′ del pt, Topal blocca una conclusione di Pellegrini col braccio, dal dischetto Veretout segna. Ansa