Europei: Kanerva,col Belgio partita più importante nostra storia

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 20 GIU – “E’ la partita piu’ importante della
    nostra storia”. Non e’ un’iperbole applicata al calcio, quella
    del ct della Finlandia Markku Kanerva. Domani alle 18 a San
    Pietroburgo il girone dei finnici si chiude contro il Belgio
    gia’ qualificato agli ottavi, e Kanerva punta all’impresa:
    andare alla fase a qualificazioni dirette alla prima
    partecipazione a un Europeo. “Un grande sogno può diventare
    realtà, ed e’ tutto nelle nostre mani”, jha detto il ct
    finlandese nella conferenza della vigilia. “Russia-Danimarca? Il
    mio staff mi terra’ informato del risultato, ma spero di non
    dover guardare al risultato degli altri”, ha detto Kanerva. La
    Finlandia nel gruppo B ha tre punti, come la Russia, e conta nel
    colpo d’ala dei danesi e in un pari contro un Belgio che ha gia’
    raggiunto il suo primo obiettivo. Ma le ambizioni sono
    addirittura piu’ alte della semplice qualificazione. “Abbiamo la
    possibilita’ di chiudere da primi del girone – dice riferendosi
    a un’eventuale vittoria su Lukaku e compagni – Quindi pensiamo a
    fare il nostro gioco, alla partita di Copenaghen semmai
    penseremo dal secondo tempo”. Kanerva conta di far tesoro
    dell’amichevole vinta contro la Francia, a novembre scorso: “E’
    stata un’esperienza formativa – dice il ct – Abbiamo idee su
    come battere la grandi squadre. All’inizio della mia conduzione
    tecnica, cinque anni fa, pareggiammo col Belgio. E domani un
    pari ci basterebbe per andare avanti…”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte