F1: FERRARI ISCRITTA, MA CON RISERVA

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Tutte le scuderie di Formula 1 riunite nella Fota, compresa la Ferrari, si sono iscritte con riserva al mondiale 2010. Lo rende noto la stessa associazione dei team.

    La Fota comprende le 10 squadre che partecipano al Mondiale 2009. L’iscrizione dei team al prossimo campionato resta comunque condizionata all’applicazione, da parte della Fia, delle regole vigenti nel mondiale in corso, sulla base delle modifiche presentate dalla Fota e oggetto del braccio di ferro con Max Mosley.

     

    ‘’Tutte le scuderie della Fota – si legge nel comunicato – hanno presentato oggi l’iscrizione condizionale per il Campionato di Formula 1 2010. La Fota conferma l’impegno a lungo termine di tutti i suoi associati a partecipare al Campionato del mondo della Fia, e all’unanimità si è espressa per ulteriori azioni volte a ridurre sostanzialmente i costi nei prossimi tre anni, creando un sistema che preservi la competizione sul piano tecnoclogico e allo stesso tempo faciliti l’ingresso in F1 di nuove squadre. Queste misure sono in linea con quanto gia’ deciso nel 2009 dalla Fota, con risparmi sui motori’’.

     

    Le condizioni che pongono i team per confermare l’iscrizione sono due. Anzitutto che il Patto della concordia venga sottoscritto da tutti prima del prossimo 12 giugno. Il rinnovamento di questo accordo sarà a garanzia del futuro e assicurerà la stabilità. Secondo, le norme del 2010 devono essere quelle già in vigore, salvo le modifiche apportate in conformità con le proposte fatte dalla Fota alla Fia.