Fabrizia Paganelli….la finta dottoressa…ma il Dottor Bugli sapeva?

  • Le proposte di Reggini Auto

  • No, non siamo alla clinica del dottor Terzilli, ma a San Marino e, precisamente all’ISTITUTO MEDICINA DEL BENESSERE di Rovereta. 

    Sembra che questa pseudo dottoressa residente a San Marino in Via del Paceri, 24 e sposata con un sammarinese abbia esercitato per anni senza avere la cosa più importante: i titoli per farlo.

    Appena scoperta la situazione il Prof.Rubbini – come dichiara a Tribuna – ha subito denunciato la situazione alla Autorithy della sanità sammarinese, la quale se constaterà che effettivamente stanno così le cose, denuncierà immediatamente la Sig.ra Paganelli alla autorità giudiziaria..quindi altro lavoro per il già tanto oberato giudice Roberto Battaglino.

    Ma qui secondo noi la cosa è gravissima. Una persona che non ha studiato medicina somministrava a pazienti cure e medicine…botulino o acido januronico, che però sono sempre medicine.

    A detta del Prof. Rubbini, che ha assunto la Direzione sanitaria dell’Istituto Medicina del Benessere a fine Novembre 2008, la Sig.ra Paganelli era già presente. ”Era stata cooptata dal Dott.Bugli e la coadiuvava come assistente”

    Ma allora il Dottor Bugli sapeva? copriva la sua assistente senza titoli? Se così fosse la cosa è veramente grave ma anche per il Dottor Bugli.

    L’Istituto Medicina del Benessere ha immediatamente licenziato la Sig.ra Paganelli…ma il danno è oramai fatto..molto probabile che lo stesso Istituto faccia causa per danni alla finta dottoressa.

    Rubbini inoltre dice: ”Mi sono fidato di questa persona, le ho dato credito. Certo che ora mi sento ingannato al pari di coloro che le si sono affidati per problemi professionali”