Falconara Marittima (AN). Il Parco Kennedy di nuovo chiuso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Dopo la segnalazione del preoccupante stato di degrado, l’Amministrazione ha deciso una chiusura straordinaria del Parco Kennedy. Il verde era coperto di buste per l’immondizia, aste di tapparelle, bottiglie di liquore, birra e altro materiale che registrava atti vandalici. A far da corollario, la straziante immagine di alberi morenti sul terreno, ceduti sotto il peso devastante della neve. Alla luce del disastro creatosi, due ragazzi del Comitato parco Kennedy decisero spontaneamente di ripulire una delle più importanti e frequentate aree verdi di Falconara.

    Tuttavia una volta giunti all’ingresso del parco, i ragazzi si sono visti la strada sbarrata da lucchetti ai cancelli del parco. La chiusura è in realtà solo una misura di sicurezza. “Rimarrà chiuso fino ai primi giorni della settimana prossima – spiega il vicesindaco Clemente Rossi – dobbiamo rimuovere gli alberi caduti”. Entro mercoledì sarà di nuovo agibile. La chiusura dei cancelli serve a mettere in sicurezza i frequentatori del parco, in questa settimana in cui si provvederà a rimuovere i “cimeli della neve”. “Agiranno in sinergia gli operatori comunali, gli addetti della Marche Multiservizi e i volontari dei vigili del fuoco”, conclude Rossi.

    /JA