Femminile: la San Marino Academy stravince il derby con il Riccione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riceviamo e pubblichiamo

La San Marino Academy fa suo il derby adriatico sbancando l’Italo Nicoletti di Riccione con un rotondo ed inequivocabile 4-0. Le Titane sono state abili a mettere in cassaforte la sfida già nei primi 45’ di gioco portandosi avanti di tre reti. Il primo squillo è però di marca riccionese, tanto che dopo pochi secondi Marcattili si infila tra le maglie della retroguardia e spara alto da buona posizione, poi la San Marino Academy prende in mano le redini dell’incontro dettando i tempi di gioco nella prima frazione. 

Il Riccione dal canto suo è caparbio a concedere pochi varchi, così che serve un episodio per sbloccare il match ed arriva puntuale al 16’ quando Baldini sguscia sulla corsia destra e si ritrova a tu per tu con Meletti: il contatto tra le due porta l’arbitro a decretare il rigore. Dagli undici metri la stessa Baldini sigla il vantaggio sammarinese.

Sull’1-0 gli spazi si aprono e Rigaglia, su servizio di Baldini, potrebbe approfittarne: la sua girata al volo è però respinta miracolosamente da Meletti. La partita scorre via sulla falsariga del predominio territoriale dell’Academy fino al raddoppio, che giunge al 37’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Rigaglia pesca Piazza che svetta più in alto di tutti, insaccando la sfera nell’angolino alla sinistra del portiere locale.

Le riccionesi accusano il colpo e subiscono il tris subito dopo: Rigaglia – scattata sul filo dell’offside – sfrutta una spizzata per battere Meletti con uno splendido pallonetto. L’undici di Conte sfiora il poker prima dell’intervallo con un destro di Barbieri che dal limite dell’area sfiora l’incrocio dei pali.

In avvio di ripresa, occasionissima Riccione: sugli sviluppi di una palla inattiva si accende una mischia nei pressi di Montanari, salvata in un paio di circostanze da respinte delle compagne su conclusioni a botta sicura e da distanza ravvicinata. La San Marino Academy si mostra cinica, spietata ed affonda nuovamente all’ora di gioco: Rigaglia mette il turbo sull’out di sinistra ed effettua un traversone col contagiri per Baldini, che di testa batte Meletti siglando il 4-0.

Le ragazze di Conte amministrano il punteggio andando ancora vicine al bersaglio grosso con una bordata di Costantini dal limite, che non trova la porta così come Menin che spedisce il suo lob sopra la trasversale. Nei minuti di recupero la stessa attaccante di origini argentine serve un assist a Deidda che calcia alto da ottima posizione anticipando di una manciata di secondi il triplice fischio: la San Marino Academy conquista così il derby e mette nel mirino la prossima gara casalinga contro la Jesina. 

Non si è giocata invece la sfida tra San Marino Academy e Parma, valevole per la quarta giornata del campionato Under 19. Settimana di stop anche per Under 8 ed Under 10, con le sole Giovanissime in campo: con la SPAL le sammarinesi si impongono in due frazioni, impattando la terza (4-0, 3-0, 1-1). Rimandato a domenica prossima, l’impegno di San Lorenzo delle Esordienti.

 

Serie C – Girone C | Riccione – San Marino Academy 0-4

RICCIONE [3-5-2]

Meletti, Dominici, Rodriguez (dal 70’ Frison), Urbinati, Albani, Riceci (dal 70’ Sintini), Gostoli (dal 52’ Ligi), Della Chiara, Marcattili (dal 61’ Arcangeli), Esposito, Giardina (dal 52’ Fratini)

A disposizione: Ciavatta

Allenatore: Filippo Migani

SAN MARINO ACADEMY [4-3-3]

Montanari, Nicolini, Montalti, Venturini, Piazza; Costantini (dal 67’ Rossi), Deidda; Rigaglia (dal 73’ Bianchi), Lanotte (dal 61’ Prenga), Baldini (dal 67’ Innocenti), Barbieri (dal 61’ Menin)

A disposizione: Giorgi, Paganelli, Cascapera, Micciarelli

Allenatore: Alain Conte

Arbitro: Paolo Grieco di Ascoli Piceno

Assistenti: Erjol Allmeta e Dominique Ivan Ngangoue

Marcatori: 18’ rig. e 60’ Baldini, 37’ Piazza, 39’ Rigaglia

Ammoniti: Venturini

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com