Fisco, controlli su 2300 liguri residenti in paradisi fiscali..da Repubblica.it

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La meta di “evasione” più ambita è il vicino Principato di Monaco, con 1.502 residenti

    Sono 2300 i liguri residenti in Paesi a fiscalità privilegiata, in almeno uno degli anni 2006, 2007 e 2008, pur in presenza di significativi indizi che fanno presumere in Italia il centro dei propri interessi familiari ed economici, che saranno sottoposti ai controlli dell’Agenzia regionale delle Entrate. La meta di “evasione” più ambita è il vicino Principato di Monaco, con 1.502 residenti. Seguono diversi paesi dell’America Latina, quali Uruguay (208), Ecuador (149) e Costarica (70), ma anche i più esotici Emirati Arabi Uniti (75), Hong Kong (41) e Singapore (34). Non ultima, San Marino con 67 casi. Le attività di controllo, volte a contrastare comportamenti evasivi ed elusivi, con conseguente recupero delle imposte evase e il “rientro” in Italia di quei soggetti per i quali sarà riscontrata la fittizietà dell’espatrio, vedono il coinvolgimento anche dei Comuni.