Fixing San Marino intervista il Presidente ANIS Nemi Rossini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Anche nel 2019 proseguirà il dialogo con il Governo per trovare insieme le possibili soluzioni ai problemi più stringenti”. Doing Business: “Dobbiamo risalire la classifica, abbiamo le potenzialità”

Alessandro Carli: “Passaggio all’IVA, banche e pensioni” / Il Presidente ANIS Rossini fa il punto sull’anno che si è concluso e indica le priorità dell’Associazione degli Industriali per il 2019

Il 2019 si preannuncia un anno complesso ed estremamente delicato. “Va risolto il problema del settore bancario – spiega il Presidente ANIS Neni Rossini – sia per il peso che ha sul Bilancio dello Stato sia perché le imprese hanno assoluta necessità di banche in grado di sostenerle con risorse e capacità. Altro tema importante è quello del passaggio dalla monofase al sistema IVA che, ci è stato confermato, partirà il 1 gennaio 2020.

Un anno di grandi progetti, quello che si è da poco aperto, per l’Associazione Nazionale Industria San Marino: l’avvicinamento a un traguardo importante (nel 2020 ANIS, a cui è associata la maggior parte delle aziende del territorio, compirà 75 anni) ma anche l’azione di tutela e supporto alle imprese nelle loro esigenze operative e la spinta propositiva e propulsiva nello sviluppo economico del Paese. Un anno che facciamo raccontare al Presidente Neni Rossini, a partire da quello che si è appena concluso.

Presidente, che anno è stato il 2018 per le imprese e per l’Associazione? 

“Nei dodici mesi appena trascorsi, in ANIS si è insediato il nuovo Consiglio Direttivo (Neni Rossini è succeduta a Stefano Ceccato, ndr) che si è subito messo al lavoro per proseguire, in continuità con il precedente, la sua prioritaria funzione di supporto alle aziende – consapevole delle loro specifiche esigenze nei diversi settori – e di dialogo con le istituzioni per creare insieme le condizioni di efficienza e competitività in cui le aziende possano esprimere il loro massimo potenziale. A ulteriore evidenza dell’importanza e del peso dell’economia reale che rappresentiamo, durante l’ultima Assemblea Generale sono stati pubblicati i risultati dell’analisi dell’Osservatorio ANIS sulla base dei bilanci riferiti al quadriennio 2014-2017”

(…) Fixing

L’intervista integrale sarà pubblicata domani

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com