Fonderò l'Associazione vittime della giustizia sammarinese.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Qui di seguito riprendiamo l’articolo apparso quest’oggi su Tribuna del ns. collaboratore Marco Severini.

    Dopo il proscioglimento Marco Severini annuncia battaglia

    Marco Severini ha vissuto una vicenda giudiziaria travagliata: dopo circa 15 mesi è risultato innocente, con l’assoluzione e l’archiviazione del caso. Si ricorda che il caso riguardava una tentata corruzione e corruzione continuata nei confronti di uno o più agenti della Polizia Civile.

    Marco come si sente? Benissimo, anche perchè il mio caso è stato archiviato. E’ stato dimostrato che il sottoscritto era completamente estraneo alla vicenda e pertanto posso tornare a respirare.

    Come è cambiata la sua vita dopo quell’esperienza? La mia vita poteva naufragare, questo è il termine esatto. Mia moglie mi poteva lasciare, potevo essere privato della patria potestà, perdere il mio lavoro: si ricorda che io sono un libero professionista, vivo quindi della fiducia della gente. Ed invece, fortunatamente, così non è avvenuto. Mia moglie, quale donna intelligente che è, ha capito la situazione ed ha creduto in me.

    Secondo lei la giustizia sammarinese funziona? Questo è il caso palese che la giustizia può sbagliare. Proprio per questo, a breve, fonderò ”l’associazione vittime della giustizia sammarinese” 

    Noi del www.giornale.sm ti appoggeremo caro Marco la tua traversia ricorda tante altre, magari meno felici, e che noi stiamo dando, anche in questi giorni, voce.

    A te Marco i ns. più cari auguri che la Giustizia ti possa dare quello che repentinamente ed ingiustamente ti ha tolto.

    Il direttore.

  • 4 commenti su “Fonderò l'Associazione vittime della giustizia sammarinese.”

    1. Credo che la giustizia non solo ha sbagliato, ma qualcuno deve ancora pagare per gli ERRORI commessi. Non credi..? spero di conoscere più vittime come Te perchè esiste già un’associazione molto simile a quella che Tu Marco vorresti costituire a San Marino.Ho già provveduto io stesso, ma comunque servono le persone forti come sei Tu.Dobbiamo solo formalizzare tutto se Ti va. Mio tel: 3927247888. Auguroni!!!

    2. “Credo che la giustizia non solo ha sbagliato, ma qualcuno deve ancora pagare per gli ERRORI commessi. Non credi..?”

      Ovviamente ! chi sbaglia…paga.
      E questo vale per TUTTI….
      JM

    3. A proposito di Giustizia e dell Ordine…(risposta all’intervento dell avvocato Alvaro Selva)

      ……….Chi ha impedito la revisione di solo 2 processi (e non 1000 !)… prima con la legge n°20 del 2000, poi ancora più grave con la legge del 27.06.2003 ? Per quale motivo ?
      Tante domande chiare che richiedono risposte….non sarà complicato accertare le responsabilità che hanno in questa caso una forte rilevanza penale. Resta solo di preparare le celle dei Cappucini per accogliere questi sinistri personaggi che ancora oggi si permettono di fare i falsi moralisti….affermando che senza di loro….questa cultura d’illegalità continuerà per sempre. Sono convinto che su questo punto tutti i “veri” sammarinesi (quelli con il pelo sullo stomaco) condividono.

      Poi, tu parli di “azioni persecutorie di una magistratura inquisitoria”

      Ma, esiste o non esiste a San Marino l’Ordine degli Avvocati ? Come mai quest’ ultimo non si è fatto sentire tutti questi anni?

      Ho evitato di risponderti entrando nel merito della mia odissea giudiziaria ma permettimi solo 2 battute :

      Chi si è permesso di darmi del delinquente, del contrabbandiere….ecc…ecc…(ti risparmio altri insulti) per ottenere l’approvazione della legge del 27.06.2003 ? Delle persone serie, responsabili e civili ?

      Infine:
      Come mai tutti i Segretari di Stato alla Giustizia che si sono succeduti prima di Ivan FOSCHI hanno sempre cercato di minimizzare o peggio, per certi, di FALSIFICARE la verita ? Per quale motivo ?

      Caro Alvaro, sai benissimo che se lo Stato non si decide a risolvere con urgenza e dignità questa bruttissima vicenda….una traccia indelebile rimarrà per sempre e sarà tutta la comunità sammarinese ancora una volta a pagare ( lo so, mi risponderai che è abituata e stranamente rassegnata)……ma questo non deve succedere : lo Stato deve prendersi la Sua responsabilità nei confronti di una vittima d’un FALSO processo penale abilmente manipolato e truccato poi ovviamente, esigere il rimborso dai VERI responsabili…niente di eccezionale alla fine…come succede in tutti paesi CIVILI.

      Non chiederò all’ Avvocato Paolo REFFI di esprimersi sul contenuto del mio intervento,visto che la sua responsabilità in questa vicenda è già evidente, ma piuttosto al tuo nipote l’Avv. Alberto SELVA che ho avuto il piacere d’incontrare nella sua non troppo lontana veste di Reggente, Suprema Magistratura credo ?
      “chi tace acconsente” ?
      Cordiali Saluti
      JM

    I commenti sono chiusi.