Fucecchio, 24enne calabrese ubriaco aggredisce anziano che finisce in ospedale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

È stato denunciato a piede libero un ragazzo di origini calabresi che, dopo essersi azzuffato con un altro giovane, ha aggredito un anziano, fratturandogli il femore. Raggiunto a casa dai carabinieri, il 24enne è risultato essere sotto l’effetto dell’alcol

Si ubriaca, è autore di una rissa e poi, senza alcun motivo colpisce un anziano di Fucecchio (Firenze) provocandogli una frattura.

Protagonista in negativo della vicenda F.P., 24enne di origini calabresi residente nel piccolo comune toscano. Grazie alla segnalazione di alcuni cittadini, i carabinieri della compagnia di Empoli sono dovuti intervenire in via Buonarrotti (Fucecchio), intorno alle 23 di venerdì scorso. La causa una lite tra due giovani completamente ubriachi, già conclusa nel momento in cui gli uomini dell’Arma sono giunti sul posto. Solo uno dei contendenti si trovava ancora lì, mentre il 24enne si era già allontanato. Seguendo la strada percorsa da quest’ultimo, i carabinieri hanno trovato un uomo di 76 anni disteso a terra e sofferente, e si sono subito mobilitati per prestargli soccorso.

L’anziano ha raccontato di essere stato aggredito da un giovane (risultato poi essere il 24enne) che, senza alcuna reale motivazione, lo aveva spinto con violenza, facendolo cadere. La vittima dell’aggressione è stata pertanto trasportata al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe di Empoli da un’ambulanza fatta arrivare in zona. Gli esami strumentali hanno riscontrato una frattura del femore.

Grazie anche alla testimonianza del 74enne, che è riuscito a fornire una descrizione approssimativa del suo assalitore, i carabinieri hanno infine rintracciato il responsabile. Il 24enne, ancora in preda ai fumi dell’alcol, si trovava all’interno della propria abitazione.

Accusato di lesioni personali, il ragazzo ha ricevuto una denuncia a piede libero. Il Giornale.it

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com