Gabbanelli veggente: Gatti già andato a casa!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Gabbanelli: ‘‘La decisione del Governo di San Marino, di ostacolare le ispezioni della loro Banca Centrale ha provocato dimissioni a catena, frattura nei rapporti col Fondo Monetario, con la Banca d’Italia ed anche il Ministro delle Finanze (Gatti) è andato a casa.

Eppoi c’è il Gruppo Delta che è in ristrutturazione. Ci sono 4 miliardi di debiti da pagare, che comunque vada si ripercuoterà sul maggiore azionista che è la CARISP, e a catena su tutto lo Stato sammarinese perchè in quell’istituto ha messo tutti i suoi soldi.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com