Giocatore in una squadra sammarinese, ubriaco fradicio al volante: condannato.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • 22 anni paraguayano, ubriaco al volante non aveva nemmeno il permesso di soggiorno, nonostante risultasse giocatore per una nota squadra sammarinese. Ieri a processo, per guida senza patente, il giudice Alberto Buriani l’ha condannatoa 30 giorni di arresto e al pagamento di 300 euro di multa: pena sospesa per tre anni. Il giovane, però, era stato preso mentre affrontava una curva in contromano per quello, il giudice l’ha condannato a una sanzione di 300 euro.