GIORNALE.SM UNDER ATTACK??? ALTRO COLPO DELLA GENDARMERIA! Il Brigadiere ZONZINI della Gendarmeria chiama a rapporto presso il Comando di Città un inserzionista del Giornale.sm

  • Le proposte di Reggini Auto

  • E’ accaduto davvero! Non ci volevo credere!!!

    Un nostro inserzionista questa mattina viene raggiunto telefonicamente dalla Gendarmeria; dall’altra parte del telefono nientepopodimenochè Il Brigadiere ZONZINI – mia sgradita conoscenza – ed oltre a chiedere informazioni sulla pubblicità che questo nostro caro amico inserzionista sta facendo sul giornale.sm LO CONVOCA IN COMANDO!!!!! 

    CHISSA’ QUALI REATI AVRA’ COMMESSO QUESTO NOSTRO AMICO PER ESSERE CONVOCATO IN GENDARMERIA PER URGENTI COMUNICAZIONI!!!!

    L’appuntamento è stato fissato per le ore 16.00

    Ed il nostro amico puntualmente va all’incontro con IL BRIGADIERE ZONZINI!!!, sinceramente un po preoccupato e soprattutto maledendo il giorno che ha deciso di fare pubblicità nel giornale.sm

    Avrà pensato: ‘‘Con tutto quello che ho da fare, mi tocca anche andare su al Comando di Città per un interrogatorio!!!! Mannaggia a me!!!! e mannaggia a Severini!!!!”

    Al comando della Gendarmeria di Città trova il BRIGADIERE ZONZINI che lo aspetta avido di conoscenza! 

    E lo riempie di domande!!! Ma chi le ha detto di fare pubblicità sul sito del Giornale.sm??? l’inserzionista risponde: Marco Severini è un procuratore del giornale group sa. – COME SE FOSSE UN REATO IL FATTO DI FARE LA PUBBLICITA’!!! Quanto paga per fare la pubblicità sul giornale.sm???? Niente è una prova – ha risposto il ns. amico – quindi è gratis! CHISSA’ SE IL BRIGADIERE ZONZINI VUOLE ANCHE LUI USUFRUIRE DI QUESTI SPAZI?????. Ma già glielo diciamo! Per lui non c’è posto! Ci dispiace..e molto.

    Come ci dispiace che forse si cerchi di trovare qualcosa contro il giornale.sm? Perchè? 

    E ZONZINI ha avuto l’ordine di fare ciò dai suoi superiori oppure lo ha fatto di sua spontanea volontà, memore del cattivo rapporto che ha con il sottoscritto???

    Come mai TUTTO QUESTO INTERESSE verso il sottoscritto e verso il GIORNALE.SM??? Cominciamo a lavorare bene???

    E la cosa che ci lascia più perplessi è che lo stesso ZONZINI si è affrettato a dire che NULLA C’ERA IN CORSO CONTRO IL GIORNALE.SM E NULLA CONTRO IL SOTTOSCRITTO!!!..e che LA COSA DOVEVA RIMANERE SEGRETA!!!…..forse perchè nessuno gliel’ha ordinato????…..Ha fatto la stessa cosa per gli inserzionisti degli altri media????

    Comunque domani avremo le ns. spiegazioni: INFATTI DAPPRIMA ANDRO’ DAL COMANDANTE ZECHINI E SE QUESTO NON BASTASSE E/O SE FOSSE CONFERMATO CHE NESSUNO GLIEL’AVEVA ORDINATO E’ GIA’ PRONTA LA QUERELA PER ABUSO DI UFFICIO CONTRO IL BRIGADIERE ZONZINI!!!

    VEDIAMO COME LA METTIAMO! Già in questo Giornale.sm ho segnalato che la Gendarmeria era stata utilizzata per scopi privati…non vorrei (e non lo speriamo) che questo sia un’altro caso analogo.

    Se fosse così sarebbe inaccettabile! Vedremo e ve ne renderemo conto! Domani!

    Un ultima riflessione! Ma, secondo voi, che voglia avrà il nostro – e magari gli altri futuri – inserzionista a continuare il rapporto con noi??? 

    Questo IL BRIGADIERE ZONZINI non ci aveva pensato! Forse ci penserà il Commissario della legge Battaglino!

    Marco Severini