GIUSTIZIA – Emergenza giustizia, oggi il primo vertice

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Oggi il segretario di Stato per la Giustizia, Augusto Casali, incontrerà il magistrato dirigente Valeria Pierfelici. Un primo incontro prezioso per fare una panoramica sulla giustizia sammarinese e sulle sue problematiche. “Indubbiamente in primo piano saranno le dimissioni di Buriani – spiega Casali – e lo scenario che queste hanno aperto sarà importante analizzare la situazione nei dettagli e capire come riuscire a muoversi per evitare al minimo i disagi (…) La nomina di un nuovo giudice ha una procedura molto lunga, una sostituzione potrebbe richiedere anche un anno, e gli altri magistrati non possono prendersi carico del lavoro di Buriani se non per pochi mesi. Quindi è importante come gestire al meglio questo periodo d’emergenza. (…) C’è il rischio che molti procedimenti vadano in prescrizione – spiega il segretario di Stato per la Giustizia – infatti la nuova legge sul giusto processo riduce i tempi dell’istruttoria, e se le indagini non sono portate a termine entro sei mesi i procedimenti vanno in prescrizione. Il problema è che la legge non aveva preventivato come gestire i tempi lunghi innescati dalla procedura di sostituzione di un giudice. Ora ascolteremo con attenzione la relazione del magistrato dirigente sulla vicenda e poi riferiremo in Congresso di Stato” 

    La Tribuna Sammarinese