Golf: PGA Tour; Grace dal sogno vittoria all’incubo Covid-19

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 02 AGO – In California sognava la seconda vittoria in carriera sul PGA Tour di golf e invece è stato costretto a ritirarsi dal Barracuda Championship perché positivo al Covid-19. Dal sogno all’incubo. Questa la parabola di Branden Grace, ora in isolamento per almeno 10 giorni.
        “Sono stato benissimo per tutta la settimana – le dichiarazioni del player sudafricano – ma ad un certo punto ho sentito tanta stanchezza addosso. Ho pensato che tutto fosse dovuto all’altitudine e invece poi sono arrivati i primi sintomi legati al Coronavirus. Dopo il tampone, il responso. E’ un peccato, stavo giocando bene. Ma quello che più conta è la salute della collettività”.
        A Truckee è allarme Coronavirus. In un torneo, il Barracuda Championship, che vede al comando con “+33” – dopo il terzo giro, l’evento si gioca con una formula stableford modificata – l’americano Troy Merritt. Mentre condividono la seconda posizione (+29) lo statunitense Maverick McNealy e l’argentino Emiliano Grillo.
        Grace positivo, il suo caddie negativo. Ma sul PGA Tour torna la paura del contagio. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte