GRANDE RUGBY…oggi a Chiesanuova!!! L'RCSM perde per un punto!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    RUGBY SAN MARINO 13….. CENTRALMOTOR TERNI RUGBY  14……..

    Una bella giornata oggi a Chiesanuova, il sole faceva capolino dalla pineta sovrastante il campo , freddo secco con sole sull’area centrale, non sembrava di essere a quattro giorni dal Natale. Stavolta a far visita al RUGBY CLUB SAN MARINO è stata la volta del forte Centralmotor Terni Rugby , secondi in classifica , partita tosta , avversari determinati e con seguito di pubblico. Inizia la partita con i Ternani all’attacco, ma i ragazzi di Flores sono attenti e i piloni di difesa non cedono, il gioco è bello , fluido, il RUGBY CLUB SAN MARINO vince due mischie consecutive, e si affaccia sui 22 metri avversari. Il RUGBY TERNI si distende con i trequarti , tenta la carta della spinta in mischia e arriva sulla linea dei 5 metri vicino alla meta in due occasioni. Oggi i sammarinesi sono un “muro” , è da una azione di attacco dei ternani, che il RUGBY CLUB SAN MARINO vince uno scambio in mezzo al campo e con un fallo avversario sulla linea dei 22 va in vantaggio con un calcio piazzato di IVAN PRATELLI , al 25″ del primo tempo il San Marino  va in vantaggio 3 a zero. Il Terni non si scoraggia , ma è scoordinato in difesa e commette un errore di rimessa , e arriva la prima meta di Gonzalo Menin , l’azione è preparata una rack vinta dai ragazzi sammarinesi e Gonzalo Menin spinge in meta un pallone impossibile. Il punteggio a 6 minuti dalla fine del primo tempo è di 8 a zero per il RUGBY CLUB SAN MARINO. Ma le distrazioni sono fatali per i sammarinesi , passano tre minuti e i Ternani  conquistano la prima meta , una azione corale con la palla che viaggia da destra a sinistra , un errore di un nostro esterno e il punteggio cambia , 8 a 5 sempre in testa il San Marino.

    Il secondo tempo , è una battaglia campale , il terreno di gioco si fà pesante , la fatica si sente , i ragazzi di Flores tentano di alleggerire sugli spazi laterali , è da lì che parte una azione di tutta la squadra sammarinese verso i 22 metri avversari , anche i Ternani commettono un errore , e una grande galoppata di Gonzalo Menin porta la seconda meta per i Sammarinesi , cè gioia in campo e sugli spalti , il punteggio sale 13 a 5 per il RUGBY CLUB SAN MARINO. La squadra sammarinese non stà nella pelle , i ragazzi sono gasati sanno che stanno vincendo con la seconda in classifica, ma non è sufficiente, ancora una volta l’inesperienza e la stanchezza si presentano puntuali . La partita non è mai finita (se l’arbitro non fischia come diceva il grande Bosckov), e allora la squadra del Terni Rugby , riconquista i trequarti e al 30″ del secondo tempo segna su calcio piazzato altri 3 punti .  Il punteggio va sul 13 a 8 a favore dei Sammarinesi. Non è finita , l’ingenuità e la stanchezza oramai la fanno da padrone , l’arbitro concede un altro calcio piazzato per fuorigioco  ai Ternani, che lo piazzano in mezzo alle acca, siamo sul 13 a 11.

    Il pubblico vuole la vittoria, incita la squadra , Pablo Flores , cambia due giocatori , esce Felici Luca , entra Adrian Menicucci, esce Thomas Borroni entra  Mattia Marzi, ottima partita la loro. Negli ultimi tre minuti succede di tutto , Giacomo Rossi viene temporaneamente espulso (ingenuità  commessa sul giocatore di mischia) ma  il fallo ( troppo severamente giudicato dall’arbitro) è sulla linea dei 15 metri , ed in tal caso è come “concedere un rigore”, infatti i Ternani calciano in mezzo alle ACCA e si portano in vantaggio per un punto 14 a 13  . I ragazzi del RUGBY CLUB SAN MARINO , partono all’attacco , si avvicinano alla meta , ma l’unica chance che viene concessa è un calcio di punizione sui 30 metri , la stanchezza è tanta , la distanza è proibitiva, e il calcio non arriva sulle acca. Il punteggio finale condanna il RUGBY CLUB SAN MARINO immeritatamente, i ragazzi sono stati determinati , attenti in attacco, hanno giocato con gli schemi dati in allenamento, si è visto il miglioramento e la crescita complessiva, l’unica nota negativa l’inesperienza. Assisteva alla partita  l’osservatore della federazione italiana arbitri sig.Palmerio, che alla fine della partita ha fatto i complimenti alle squadre , ed al San Marino per la crescita dimostrata . Il terzo tempo AL BIRRAIO è stata una occasione per incontrare i tifosi , e confrontarsi con i Ternani sulla partita appena conclusa.

    IL CAMPIONATO DI RUGBY DI C1 , si ferma per le vacanze natalizie, riprenderà l’11 GENNAIO , ED IL RUGBY CLUB SAN MARINO FARA’ VISITA ALL’ORVIETO RUGBY ..

    I RUGBISTI SAMMARINESI COLGONO QUESTA OCCASIONE PER AUGURARE A TUTTI GLI APPASSIONATI , I TIFOSI, I RAGAZZI DELLE GIOVANILI, A TUTTI I SAMMARINESI UN FELICE NATALE E UN 2009 POSITIVO E PROFICUO PER LO SPORT ……………………IN C…lo alla balena!!!!!

    Dal campo di rugby di Chiesanuova  GIORGIO FELICI