Grillo contestato al teatro: “Dimettiti da garante”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Prima dello show al Brancaccio di Roma alcuni attivisti hanno inveito: “Siete portavoce di Salvini, sei un traditore”

Protesta contro Beppe Grillo davanti al Teatro Brancaccio, dove il garante M5S è atteso per lo spettacolo Insomnia.

La manifestazione indetta da alcuni attivisti delusi che si riconoscono nell’Associazione 2009 si intreccia con la protesta degli Ncc. “A causa vostra 80mila persone senza lavoro resteranno. Vergognatevi, a casa il governo del cambiamento. Vi siete calati le braghe col sindacato taxi!”, urla un manifestante prendendosela con un simpatizzante M5S fuori al teatro.

“Sò stati 20 anni a dormi, se svejano tutti adesso”, la replica. “Grillo dovrebbe dimettersi da garante in quanto incompatibile. Non può fare il garante di tutte queste associazioni. Non si può delegare la democrazia rappresentativa a una piattaforma privata”, attacca Francesca Benevento, consigliera M5S nel municipio XII e iscritta alla Associazione 2009. “Grillo traditore, volevi silenziarci”; “Casaleggio Trouffeau”; “Da mai con i partiti ad alleati con la Lega padrona”, si legge su alcuni cartelli dei manifestanti. Il Giornale.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com