“Ho ammazzato mia moglie”. Spari sulla folla nel Casertano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un uomo ha aperto il fuoco dal balcone di casa a Bellona. Ferite tre persone. La figlia è riuscita a scappare.

Momenti di terrore in provincia di Caserta Bellona.

Un uomo di 48 anni, Davide Mango armato di fucile ha inziato a sparare dal balcone sui passanti. Immediatamente sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno circondato la palazzina. Poi l’urlo: “Ho ucciso mia moglie”. La figlia di 14 anni è riuscita a scappare e quando è uscita ha gridato: “Mia madre è a terra per le scale”. Tra i feriti del fuoco all’impazzata proveninte dal balcone c’è anche un luogotenente, Crescenzo Iannarelli, comandante della stazione dei carabineiri di Vitualazio raggiunto da un clpo al labbro. In questo momento non è chiaro il movente del gesto dell’uomo. I carabinieri sono ancora sul posto per tentare di fermare l’uomo e convincerlo ad uscire dal suo appartamento. Il giornale.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com