“Ho ammazzato mia moglie”. Spari sulla folla nel Casertano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un uomo ha aperto il fuoco dal balcone di casa a Bellona. Ferite tre persone. La figlia è riuscita a scappare.

    Momenti di terrore in provincia di Caserta Bellona.

    Un uomo di 48 anni, Davide Mango armato di fucile ha inziato a sparare dal balcone sui passanti. Immediatamente sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno circondato la palazzina. Poi l’urlo: “Ho ucciso mia moglie”. La figlia di 14 anni è riuscita a scappare e quando è uscita ha gridato: “Mia madre è a terra per le scale”. Tra i feriti del fuoco all’impazzata proveninte dal balcone c’è anche un luogotenente, Crescenzo Iannarelli, comandante della stazione dei carabineiri di Vitualazio raggiunto da un clpo al labbro. In questo momento non è chiaro il movente del gesto dell’uomo. I carabinieri sono ancora sul posto per tentare di fermare l’uomo e convincerlo ad uscire dal suo appartamento. Il giornale.it