Icardi apre alla Roma e libera Dzeko per l’Inter

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Tra oggi e domani è atteso un incontro tra le due squadre coinvolte nell’operazione: ai nerazzurri spetterà anche un conguaglio economico

    Non è ancora fatta, ma il possibile scambio tra Dzeko e Icardi diventa sempre più concreto.

    A riportarlo è SportMediaset, secondo cui i contatti frequenti tra le parti e la cessione di Ivan Perisic al Bayern Monaco hanno consentito di fare passi in avanti verso il buon fine di tale trattativa.

    L’affare

    Con i soldi ricavati dall’addio del croato, l’Inter si è detta pronta ad alzare la propria offerta per il bosniaco fino a 18 milioni di euro. Giustamente la Roma non vuole farsi trovare impreparata e – non avendo incassato un vero e proprio ok da parte di Gonzalo Higuain – ha deciso di puntare fortemente sull’argentino. Al club meneghino andrebbe inoltre un ricco conguaglio economico dal valore di 35 milioni di euro.

    E Icardi? Ha detto sì. Ed è proprio questa la clamorsa novità: l’ex capitano nerazzurro ha dato la propria disponibilità a trasferirsi nella Capitale. Oltre che per il progetto, questa decisione è maturata anche per l’offerta che Petrachi ha messo sul piatto del giocatore assistito da Wanda Nara: si tratterebbe di 9 milioni di euro netti a stagione, bonus inclusi.

    Ovviamente il negoziato non è ancora del tutto concluso: entrambe le società – che tra oggi e domani si incontreranno – sono d’accordo sull’operazione, che nei prossimi giorni potrebbe essere ufficializzata. Mancano ancora gli ultimi dettagli economici da limare ma filtra ottimismo.