Il cordoglio della CSdL per morte di Teresa Sarti, fondatrice e Presidente di Emergency

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La CSdL ha inviato oggi un telegramma a Gino Strada, per esprimere a lui personalmente, alla famiglia e all’intera organizzazione Emergency, il proprio profondo cordoglio per la prematura scomparsa della moglie Teresa Sarti, fondatrice e Presidente di Emergency, deceduta nella giornata di ieri all’età di 63 anni.

    La CSdL la ricorda come “una persona dalle qualità straordinarie, che si è impegnata in modo concreto e instancabile per affermare una cultura di pace e solidarietà tra le persone e i popoli, e per alleviare le sofferenze di coloro che subiscono le violenze più terribili a causa delle guerre, che devastano i corpi e le menti di milioni di donne e uomini in ogni parte del mondo.”

    Ricordiamo che la Confederazione del Lavoro, il 30 ottobre 2001 presso la propria sede, ha avuto il piacere di incontrare e conoscere Teresa Sarti, cogliendo quell’occasione anche per consegnare alla Presidente di Emergency un contributo a favore delle popolazioni dell’Afghanistan, colpite da un conflitto che è tuttora in corso e che continua a mietere numerose vittime.

     

    Ufficio Stampa csdl