Il mercato del lavoro in Emilia-Romagna: online il cruscotto interattivo con i dati Istat e Inps

  • Le proposte di Reggini Auto

  • A seguito della recente pubblicazione dei dati Istat sul mercato del lavoro, relativi al quarto trimestre del 2020 e all’intera annualità, la Regione Emilia-Romagna ha pubblicato sul portale di statistica un cruscotto di  visualizzazione interattiva sull’andamento mercato del lavoro in Emilia-Romagna. Lo strumento si configura come un mezzo di lettura immediata e comprensibile, anche ai non addetti ai lavori,  sugli effetti dei molti mesi di emergenza pandemica dal punto di vista occupazionale.

    I dati visualizzati online sono frutto di elaborazioni a cura della Regione Emilia-Romagna su dati Istat (Rilevazione sulle forze di lavoro) e INPS (Osservatorio Cassa integrazione guadagni e fondi di solidarietà). Tecnicamente, tali elaborazioni avvengono a seguito di interrogazioni dei dati statistici dei datawarehouse dell’Istat in tempo reale, e hanno pertanto il vantaggio di essere costantemente aggiornate.

    Il cruscotto può essere liberamente interrogato dagli utenti, secondo varie dimensioni di analisi: condizione occupazionale, sesso, settore produttivo di occupazione, tipologia occupazionale e serie storica, con dati trimestrali dal 2004 a seguire. È  possibile inoltre effettuare un confronto tra regioni italiane per i dati di sintesi e infine visualizzare i dati riguardanti le ore di cassa integrazione erogate, di fonte INPS, ugualmente indicativi di quanto la pandemia abbia impattato sul ricorso agli ammortizzatori sociali.

    Accedendo al cruscotto, oltre alla consultazione degli strumenti di visualizzazione grafica, è possibile scaricare i dati statistici e ottenere ulteriori chiarimenti tramite l’accesso ai metadati e a un glossario.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte