Il Rimini attende l'Albinoleffe per ritovare i tre punti al Neri

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Dopo aver fallito il decollo al Neri con il Vicenza, il terzo successo consecutivo fuori casa, permette ai biancorossi di riposizionarsi ancora una volta in rampa di lancio. L’ultimo ostacolo del 2008 è l’Albinoleffe, che anche senza il condottiero Gustinetti, sostituito da Madonna, non ha perso la rotta. I bergamaschi sono una delle formazioni più ostiche da incontrare, gioco collaudato e ottime individualità come Carobbio, Ruopolo e Cellini. 
    Non solo l’avversario ma il Rimini dovrà preoccuparsi anche della sindrome Romeo Neri dove non arrivano i tre punti da due mesi. Selighini dovrà fare i conti con il problema che tutti gli allenatori desiderano avere: l’abbondanza. Solo Augustyn non è disponibile, Vitiello ha svolto una seduta a parte, ma sabato al Neri ci sarà.
    Capitolo Vantaggiato: per il bomber non è ancora tramontata la pista che porta a Bergamo sponda Atalanta. Il capocantiere è corteggiatissimo anche dal Parma che potrebbe spedire a Rimini Kutuzov più un sostanzioso conguaglio.

    San Marino RTV