Il Rimini riparte dal 17' contro il Modena

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sarà Cavarretta l’arbitro del recupero di Serie B tra Modena e Rimini. La gara, valida per la 23esima giornata del campionato cadetto, era stata sospesa per nebbia al 17′ sullo 0-0 e riprenderà da quel minuto martedì pomeriggio alle ore 16.
    Non c’è tempo per rimuginare sui tanti errori commessi sabato al Neri con il Treviso dove il Rimini ha vinto una sola partita delle ultime sette, il calendario serrato prevede il recupero con il Modena squadra viva, capace di rimontare il Pisa. Selighini, nel dopo partita di sabato, ha denunciato la mancanza di profondità del reparto offensivo, in questa ottica c’è la necessità di recuperare Giacomo Cipriani maggiormente inserito negli schemi del tecnico.
    Potrebbe profilarsi un turno di riposo anche per Vitiello che ha retto solo 45 minuti contro il Treviso, sostituto naturale Catacchini. Apolloni potrebbe dare una chance a Pinardi ormai completamente recuperato, in quel caso però dovrebbe rinunciare ad uno tra Bruno, Biabiany e Catellani un trio che ha messo assegno 19 dei 28 gol realizzati dal Modena, più facile ipotizzare che il tecnico, ex difensore del Parma, dia ancora fiducia ai tre.
    E’ indiscutibile che non sarà una partita come tutte le altre: si parte dal 17’, sarà dunque interessante capire il tipo di approccio delle due formazioni che giocheranno un primo tempo della durata di una mezz’ora scarsa. I canarini hanno estremo bisogno di punti salvezza; il Rimini di aggiustare la classifica ancora una volta in trasferta dove sono arrivate 4 vittorie consecutive.
    Fonte: San Marino RTV