IL RUGBY SAN MARINO ESPUGNA SAN BENEDETTO DEL TRONTO!!!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Una domenica da non dimenticare per il Rugby Club San Marino, il campo ha segnato il risultato di 15 a 10 per i sammarinesi, contro la forte squadra marchigiana, il Rugby Club  Sambenedettese 1973 che gioca nello storico stadio Ballarin tempio della migliore Sambenedettese degli anni 70′. Le squadre sono scese in campo dirette dal sig Fabio Ranalli da Sulmona , arbitro “blasonato” impegnato più volte nelle serie maggiori . Il primo tempo è stato molto equilibrato, il Rugby Club San Marino  per ben tre volte ha passato la linea dei 15 metri avversaria ma i ragazzi guidati da Ballarini&Sabatelli non sono riusciti a far toccare la ovale a terra, in ogni caso la tensione ha dominato la partita , il Rugby Club Sambenedettese si è difeso egregiamente ed ha spinto sui la terali per conquistare terreno. Una azione corale degli esterni sammarinesi porta  all’assegnazione di una punizione  contro la Sambenedettese, Davide Giardi  insacca   il pallone in mezzo alle acca, e segna i primi tre punti per il Rugby Club San Marino. Finisce così 3 a zero il primo tempo per il San Marino , molto combattuto e giocato con le mischie costantemente impegnate. L’inizio del secondo  si caratterizza per un gioco molto veloce , infatti dopo pochi minuti, l’intraprendenza dei saqmmarinesi è tale che in azione corale e con uno spunto personale Michele Rossi porta la palla in meta coronando così gli sforzi fino a quel momento intrapresi. Il risultato sale 8 a zero per il Rugby Club San Marino , nel frattempo un cartellino giallo a Luca Felici lascia temporaneamente con un uomo in meno i biancoazzurri. I marchigiani della Sambenedettese non ci stanno , e il match si fà avvincente, nel giro di un quarto d’ora, si rovescia il risultato , il Rugby Club Sambenedettese và in meta due volte con due azioni possenti del pacchetto di mischia , prima accorciando il risultato 8 a 5, poi con il sorpasso 10 a 8 con la seconda meta , senza realizzare, in nessun caso, il calcio in mezzo alle acca. A quel punto la reazione del Rugby Club San Marino è diventata veemente, con grande detrminazione, ad un minuto dalla fine e una azione che è partita dai trequarti spingendo fino all’inverosimile la squadra ha portato in meta Michele Sarti, che ha segnato il risultato sul 13 a 10 , il calcio sulle acca di Davide Giardi ha chiuso la partita sul 15 a 10 per il Rugby Club San Marino. Una vittoria voluta , cercata con la grinta e con il cuore, una grande prestazione che fà spiccare “il volo” ai ragazzi del Rugby Club San Marino, già temuti in questo avvincente campionato di C1. DOMENICA 25 Ottobre il Rugby Club San marino torna fra “le mura” di casa, allo stadio di Chiesanuova ospiterà il Fabriano Rugby ASD, un altro match impegnativo dove la testa e il cuore saranno determinanti. Oggi i ragazzi del Rugby Club San Marino a San Benedetto del Tronto erano;

    BACIOCCHI DAVIDE (capitano) MICHELE ROSSI, DAVIDE GIARDI , LUCA FELICI, MICHELE SARTI, RICCARDO MARCHETTI, ALESSIO MORETTI, MICHELE GARAVINI, THOMAS BORRONI, FRANCESCO GOBBI, FRANCO MAIANI, CARLO TERENZI, ADRIAN MENICUCCI,  ALBERTO TERENZI, IVAN PRETELLI,  LUCA ERCOLANI, FABIO TONELLI, MARCO PASTORIN, LUCA MICHELI, ALBERTO PIASTRA , FACUNDO MAIANI.

    RUGBY CLUB SAN MARINO