Il San Marino 0-0 contro la Carrarese

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Oltre 1.500 euro devoluti alle popolazioni dell’Abruzzo: vince la solidarietà all’Olimpico davanti ai Capi di Stato della Repubblica di San Marino. Solita lista infinita di indisponibili per Tosi, che si inventa Baldini a centrocampo e inverte gli esterni: Zazzetta mancino puro gioca a destra, Di Benedetto destro puro, gioca a sinistra.
    Al di là della disposizione tattica di Tosi, che deve fare di necessità virtù, al San Marino serviva muovere la classifica, compiere un impercettibile passo avanti per poi giocarsi tutto o quasi nel derby di domenica prossima a Bellaria con diversi elementi al rientro.
    I Titani restano al penultimo posto in classifica ma approfittano del passo falso del Rovigo che cade a Sangiovanni Valdarno per riportarsi a +6 sulla retrocessione diretta. A 5 gare è un vantaggio ragguardevole ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo.
    Da evidenziare il debutto tra i professionisti del sammarinese Mattia Giardi, l’ottima prova di Guaita e la solita incredibile ingenuità arrivata puntualmente: l’espulsione di Capace, in una gara con ritmi da comunione, stride non poco. Un punto che fa classifica in un campionato davvero povero di contenuti e le salvezza diretta è ancora a soli quattro punti. Nonostante una sola vittoria nel girone di ritorno il San Marino può ancor