IL SEGRETARIO AGLI ESTERI MULARONI DOMANI SARA’ A DAVOS PER UNA RIUNIONE DEI PICCOLI E MEDI PAESI

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Antonella Mularoni, sarà domani a Davos in Svizzera per partecipare, su invito del Ministro degli Esteri di Singapore, Gorge Yeo, ad una riunione di piccoli e medi Paesi organizzata da Singapore in concomitanza con il Vertice del Forum Economico Mondiale al quale, come è noto, prendono parte le grandi potenze.
    Il Vertice di Davos è certamente il più grande incontro dell’ élite economica mondiale, ove si discutono le linee strategiche di quell’assetto finanziario internazionale nel quale i piccoli e medi Stati, pur essendo in numero nettamente superiore alle grandi potenze economiche, hanno ben poca voce in capitolo.
    Il tentativo di Singapore, piccolo ma economicamente e finanziariamente rilevante Stato asiatico, è quello di dare, attraverso questo Vertice parallelo, un segnale ai grandi della volontà di tutti i Paesi partecipanti di essere maggiormente coinvolti nei processi decisionali, sia a livello economico che politico. Si sta infatti agendo in questo senso anche nell’ambito delle Nazioni Unite, dove un maggior coordinamento fra le piccole e medie realtà statuali potrebbe favorire il processo di democratizzazione dell’Assise internazionale.
    La Mularoni, dopo l’incontro di domani a Davos proseguirà per Strasburgo, ove l’attendono alcuni impegni istituzionali e dove è invitata, anche nella sua veste di ex Giudice, alla Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Giudiziario della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo.