Il Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport Fabio Berardi ha fatto visita al CONS

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport Fabio Berardi ha fatto visita questo pomeriggio alle 13 agli uffici del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, per portare personalmente i suoi auguri per le festività natalizie ai dipendenti e ai membri del Comitato Esecutivo.

    Non è mancata l’occasione per ripercorrere insieme l’anno sportivo che sta per concludersi.

    “Il 2009 –ha commentato l’Onorevole Berardi- è stato un anno pieno di successi, a partire dai Giochi dei Piccoli Stati, dove abbiamo ottenuto il miglior bottino delle edizioni disputate fuori da San Marino. Questa manifestazione è stata voluta fortemente dal nostro Paese diversi anni fa e si è rivelata una giusta intuizione. Dopo i Giochi dei Piccoli Stati non possiamo dimenticare i grandi risultati ottenuti dai nostri atleti ai Giochi del Mediterraneo di Pescara. Ma anche in casa nostra abbiamo avuto l’onore di ospitare grandi eventi, basti pensare alla tappa di Coppa del Mondo di tiro a segno, al Mondiale di Baseball e ai Giochi Special Olympics. Il 2009 ha visto inoltre i festeggiamenti di un compleanno importante, i 50 anni del Cons, che rappresentano un po’ un giro di boa. E come non citare il conferimento al Presidente Angelo Vicini di un riconoscimento importante come l’Ordine Olimpico da parte di un organismo internazionale come il Cio? Anche il 2010 sarà un anno pieno di impegni, in cui ci troveremo innanzitutto a discutere sulla riforma della legge sullo sport. Tra gli appuntamenti internazionali non dimentichiamoci le Olimpiadi Invernali di Vancouver e i Giochi Olimpici della Gioventù che si terranno a Singapore”.

    Risultati e successi ricordati anche nelle parole del Presidente del Cons Angelo Vicini, che ha inoltre aggiunto: “Il riconoscimento che mi è stato assegnato è frutto del buon lavoro svolto dall’intero movimento sportivo sammarinese. Grande merito va dato anche alle Federazioni, che portano avanti la loro attività con una competenza e professionalità sempre maggiore”.