Il senatore Antonio Barboni ospite del Comites San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Stamani Antonio Barboni, senatore di Forza Italia, nonché membro della 8ª Commissione parlamentare Lavori Pubblici e della Commissione per la semplificazione è intervenuto alla conferenza stampa organizzata dal Comites per parlare del problema delle targhe estere, ovvero dell’impasse creata dall’articolo 29 bis del Decreto Sicurezza italiano che ha introdotto il divieto di circolazione per veicoli con targa straniera guidati da chi è residente in Italia.

Durante la conferenza stampa, a cui era stato invitato anche il senatore forzista Raffaele Fantetti, assente per ragioni familiari, Barboni ha riferito di avere presentato al parlamento italiano un disegno di legge che nella sostanza mira a parificare la situazione di San Marino a quella dei paesi dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo, per i quali la circolazione dei veicoli è ammessa a condizione che il conducente esibisca ai controlli la documentazione che attesti l’uso del mezzo in comodato, noleggio o leasing ed anche il rapporto di lavoro con l’azienda.

Le affermazioni del senatore Barboni che ha parlato di piena conoscenza e condivisione del problema da parte dei politici italiani lasciano ben sperare e ci fanno pensare ad un superamento dell’impasse in tempi brevi – dichiara 

Alessandro Amadei – vicepresidente del Comites San Marino.

                                Alessandro Amadei (vicepresidente Comites San Marino)

             

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com