In Giappone Vale Rossi secondo dietro Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo (Yamaha) ha vinto il gp del Giappone, classe MotoGp, seconda prova del motomondiale 2009. Lo spagnolo ha preceduto il compagno di squadra Valentino Rossi ed il connazionale Dani Pedrosa (Honda).

Per Lorenzo è la 23/a vittoria in carriera, la seconda in MotoGp dopo quella del’Estoril (Portogallo) dell’aprile 2008. Quarto posto per l’australiano della Ducati Casey Stoner. Poi tre italiani: quinto Andrea Dovizioso (Honda), sesto un ottimo Marco Melandri (Kawasaki), settimo Loris Capirossi (Suzuki).

ROSSI, DUE SECONDI POSTI NON SONO MALE
Valentino Rossi vede il bicchiere mezzo pieno, dopo il gp del Giappone. In Qatar lo ha preceduto solo Casey Stoner, a Motegi il compagno di squadra Jorge Lorenzo. “Due secondi posti non sono male – dice ai microfoni di Italia 1 – In una parte della gara ho fatto un po’ fatica, poi ho ripreso fiducia e c’é stato un bel finale, con un bell’arrivo. Mi sono divertito, anche se Lorenzo ormai era scappato”. “E’ stata una vittoria costruita rimediando gli errori fatti in Qatar – commenta Lorenzo – ma non mi aspettavo di vincere perché Rossi e Stoner con le Bridgestone hanno ancora qualcosa più di me. Ora tutti a Jerez e anche lì ci sarà da divertirsi”. Felice Dani Pedrosa (Honda), terzo: “Sono davvero contento di questo risultato, non me lo aspettavo. Sono contentissimo di risalire sul podio, per me è importante tornare tra i primi tre dopo tanto tempo con problemi fisici”.

125, VINCE IANNONE SU APRILIA 
 Andrea Iannone, su Aprilia, ha vinto la gara riservata alle moto 125 al Gran premio di Motegi, in Giappone, seconda prova del campionato del mondo di motociclismo, con un tempo di 42:23.716. Iannone, 19 anni, ha preceduto gli spagnoli Julian Simon, anche lui su Aprilia (42:25.062) e Pol Espargaro, su Derbi (42:28.755). La corsa si è svolta su una pista finalmente asciutta, dopo qualche spruzzata di pioggia mattutina. Il pilota italiano ha messo a segno il suo secondo successo consecutivo, il terzo della sua carriera, dopo essersi imposto, il 12 aprile scorso, al Gran premio inaugurale della stagione in Qatar.

250: VINCE BAUTISTA, PASINI TERZO 
Lo spagnolo Alvaro Bautista su Aprilia ha vinto la corsa classe 250 sul circuito di Motegi in Giappone, secondo appuntamento del Campionato mondiale di motociciclismo. Secondo il giapponese Hiroshi Aoyama su Honda; terzo l’italiano Mattia Pasini su Aprilia.FONTE ANSA

  • Le proposte di Reggini Auto