Insultava la Repubblica di San Marino sul web, irrompe la Gendarmeria e gli trova 7,09 grammi di marijuana. Ieri il processo, 7 mesi di reclusione a Steven Busignani

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Tanto gradasso sul web e poco di fronte al giudice, anzi per niente dato che nemmeno si è presentato in tribunale Steven Busignani accusato di detenzione di sostanze stupefacenti.

Ieri al processo Busignani non si è fatto vivo e quindi non avendo nemmeno un suo avvocato di fiducia gli è stato dato quello d’ufficio.

Dopo aver sentito il testimone, il Maresciallo maggiore della Gendarmeria Flavio Giorgetti, il giudice Battaglino ha inflitto la pena di sette mesi di prigionia al Busignani senza i benefici di legge, il che vuol dire che se lo stesso non farà ricorso entro i 30 giorni o se i suoi avvocati non chiederanno la possibilità di espiare la pena ai servizi sociali, scatteranno le manette per il sammarinese appena si presenterà in territorio.

Leggi anche

Insultava la Repubblica di San Marino sul web, irrompe la Gendarmeria e gli trova 7,09 grammi di marijuana. A processo Steven Busignani per detenzione di sostanze stupefacenti

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com