Interrogazione dei gruppi di Opposizione e dei Consiglieri Indipendenti in merito a voci riguardanti la presenza del Presidente di Repubblica Futura, Mario Lazzaro Venturini, in riunioni del CCR, e congiunte del Congresso di Stato e la Bcsm

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Interrogazione dei gruppi di Opposizione e dei Consiglieri Indipendenti in merito a voci riguardanti la presenza del Presidente di Repubblica Futura, Mario Lazzaro Venturini, in riunioni del CCR, e congiunte del Congresso di Stato e la Banca Centrale della Repubblica di San Marino.
Si richiede risposta scritta.
Considerato il delicato momento storico che attraversa il sistema finanziario della Repubblica di San Marino; Tenuto conto delle pressioni che alcuni stakeholders potrebbero esercitare nei confronti dei sistemi di vigilanza bancaria a tutela e in difesa di eventuali condotte illecite nella gestione delle banche;
Considerando consistente l’influenza che la proprietà di un istituto bancario attualmente posto in amministrazione straordinaria, e che nel prossimo futuro sarà sottoposto a verifica da parte di apposita commissione d’inchiesta, ha forse potuto esercitare sui sistemi di controllo in passato e nel presente;
Ribadendo la necessità, anche alla luce della delicata situazione descritta, che venga pienamente tutelato e preservato il segreto bancario normato dalla Legge 165/2006 e successive modifiche, ovvero il “divieto dei soggetti autorizzati di rivelare a terzi, senza specifica e finalizzata autorizzazione scritta dell’interessato, i dati e le notizie acquisite nell’esercizio delle attività riservate di cui all’Allegato 1”, e che tale segreto “non potrà essere opposto ai seguenti soggetti nell’esercizio delle loro pubbliche funzioni:
a) al Commissario della Legge in sede penale;
b) alla Banca Centrale della Repubblica di San Marino nell’esercizio delle proprie funzioni di vigilanza;
c) all’Agenzia di Informazione Finanziaria;
d) all’Ufficio Centrale di Collegamento e agli altri pubblici organi ed uffici sammarinesi deputati allo scambio diretto di informazioni con gli omologhi organi esteri in attuazione degli accordi Internazionali vigenti”.
Ribadendo altresì che l’unico organo dello Stato deputato alla valutazione delle situazioni patrimoniali e di liquidità delle banche sammarinesi è la Banca Centrale della Repubblica di San Marino, e che pertanto ogni valutazione inerente la liquidazione, vendita o risoluzione di ciascun istituto bancario pertiene alla stessa BCSM;
Considerato che l’unico organo di emanazione politica con cui la BCSM è tenuta a confrontarsi per Legge è il Comitato per il Credito e il Risparmio (CCR), e che esso è composto da 4 Segretari di Stato debitamente incaricati a inizio di ogni legislatura;
Si interroga il Governo per conoscere
1) Se risponda al vero che in svariate occasioni il Segretario di Stato Marco Podeschi, formalmente non facente parte del CCR, nonché il sig. Mario Lazzaro Venturini, che nessun ruolo ricopre né nel governo, né in Consiglio Grande e Generale, abbiano partecipato alle riunioni del CCR.
2) Nel caso di risposta affermativa alla domanda precedente, per che ragione, con quale mandato e a che titolo tali soggetti abbiano partecipato alle riunioni sudescritte. Si richiede di conoscere inoltre chi materialmente abbia convocato – e in base a quali considerazioni – tali soggetti in violazione della riservatezza richiesta.
3) Se in dette occasioni, il sig. Mario Lazzaro Venturini abbia preso parola, e in tal caso se abbia in qualche maniera orientato o tentato di orientare le decisioni che la BCSM e il CCR sarebbero stati tenuti a prendere autonomamente.

Interpellanza dei i gruppi di Opposizione e dei Consiglieri Indipendenti

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com