Judo: niente da fare per Paolo Persoglia contro il numero 2 del mondo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il judoka Paolo Persoglia era consapevole fin dal sorteggio che sarebbe stato come scalare l’Everest a mani nude, così ha cercato di fare il possibile al Nippon Budokan nelle eliminatorie (32mi di finale) della categoria 90 Kg contro il trentenne olandese Noel Van T End, numero 2 del mondo, medaglia d’oro nel 2021 al Judo World Masters tenutosi a Doha in Qatar e campione mondiale due anni fa. La sua prima sfida alle Olimpiadi è durata circa mezzo minuto quando un ippon ha messo fuori causa il judoka sammarinese. Ora il ventisettenne tornerà ad allenarsi per guardare oltre, portandosi dietro l’esperienza e le emozioni dei Giochi sul tatami della patria del judo.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte