La Corea del Nord vista dallo spazio: avvolta nell’oscurità come un’enorme macchia nera

corea del nord oscuritàAvvolta nell’oscurità, come inghiottita da una sorta di buco nero: così appare dallo spazio la Corea del Nord. Il buio risalta in mezzo a quell’esplosione di luci, tra la Repubblica popolare cinese e la Corea del Sud. Dalle immagini immortalate lo scorso 30 gennaio e diffuse dalla Nasa emerge che ben 122 mila km quadrati di superficie, corrispondenti alla Corea del Nord, sono invisibili, oltre 25 milioni di abitanti inghiottiti da un buio pesto. Solo una macchia di luce si intravede in mezzo al nero: è la capitale Pyongyang. PAESE IN MISERIA Le immagini evidenziano lo stato di miseria in cui versa il regime di Kim Jong-un e della sua dinastia rossa accusata dall’Onu di crimini contro l’umanità. Miseria comprovata dai dati del consumo di energia pro capite. Riporta la Nasa che mentre il sud brucia 10.162 kilowatt, nel nord appena 739, quasi quattordici volte in meno. Il Messaggero

 

  • Le proposte di Reggini Auto